Archivi categoria: Arredamento e design

Dal food al makeup, Pantone spopola online

Il brand Pantone, società leader a livello mondiale nel campo delle forniture standard professionali di colore, continua a contaminare altri campi oltre a quello del design: dal food al makeup, la mania delle palette di colore spopola sulla rete e le cromie del celebre brand vengono declinate per qualsiasi utilizzo.
Dall’abbigliamento alla scelta del makeup, dal mondo food alla fotografia il brand Pantone è ovunque e anticipa la primavera che tarda ad arrivare con le sue cromie.

E se Pantone ha selezionato il verde smeraldo come colore di punta del 2013, l’autorità mondiale del colore ha già decretato quali saranno le cromie per i prossimi mesi con il suo Fashion Color Report. I must have, in campo di moda e abbigliamento, saranno i colori freddi: dalle declinazioni del verde smeraldo, giada, al blue navy e indaco, al lilla in toni pastello. Per chi predilige i colori caldi invece, il brand ha selezionato due colori molto vivaci: il rosso papavero a un’insolita sfumatura di arancione che ricorda le albicocche. Per chi invece non vuole rinunciare alle nuances più neutre, Pantone ha incluso un colore mix di beige, cipria e avorio.

pantone-color-report

Ma la mania di Pantone non si ferma certo nel campo della moda! Il brand ha lanciato nel 2012, insieme a Sephora, la collezione limitata Color of The Year, selezionando il colore più adatto alle tendenze e allo spirito del momento. E se l’anno scorso era dedicata al rosso-arancio brillante Tangerine Tango, quest’anno la linea sarà dedicata all’Emerald Green, il già citato verde smeraldo, perfetto incontro tra i colori caldi e freddi.
Anche il mondo del food e dell’arte non sono rimasti immuni dalla mania del Pantone: l’illustratore e designer David Schwen ha realizzato la serie Pairings Pantone ha trasformato i più comuni abbinamenti culinari in Pantoni di colore complementari: latte e biscotti, fragole e cioccolato, prosciutto e formaggio sono solo alcuni esempi….

E per i veri appassionati del colore, ma per gli addetti a lavori, Pantone ha recentemente annunciato pantoneview.com, un servizio digitale in abbonamento dedicato a studenti, freelance e aziende creative e operanti nel mondo del design che vogliono rimanere costantemente aggiornati sulle tendenze del colore e sulle inclinazioni psicologiche alla base delle preferenze di colore che influenzano anche le decisioni d’acquisto.

Recensione porte Ferrero Legno

ferrero-legno-porte

Ferrero Legno Porte è un’azienda italiana di Magliano Alpi, in Piemonte, specializzata da oltre sessant’anni sulla produzione di porte in legno per interni. Ricercate nei materiali e nel design, le porte di Ferrero Legno uniscono la qualità della tradizione artigianale alle migliori tecnologie innovative, per garantire un prodotto  eccellente.

L’azienda, fondata nel 1949, è nata da un piccolo laboratorio artigianale, e grazie alla passione e all’attenzione della famiglia Ferrero per il legno e la qualità dei materiali, l’attività si è trasformata in un’area produttiva in continua evoluzione, attenta all’innovazione pur senza rinunciare al rispetto dell’ambiente e alla naturalità materiali. L’azienda è anche dotata di un proprio centro di stile, dedicato alla ricerca di materiali e di design per le differenti collezioni, in modo da rispondere a tutte le esigenze del mercato.

Le soluzioni che Ferrero Legno offre sono suddivise in tre differenti collezioni di porte, integrando innovazione e funzionalità per rispondere a tutte le esigenze di qualità, prezzo ed arredo:

  • Ferrero Legno: per questa collezione tutte le materie prime vengono scelte con cura, per realizzare soluzioni innovative che garantiscono un’ampia gamma di porte equilibrate tra estetica, qualità e tecnologia con dettagli distintivi.
  • Exit: questa linea è caratterizzata linee naturali e contemporanee, per equilibrare forma e funzionalità. Le peculiarità di questa gamma di porte sono il telaio InQuadro, che incornicia la porta rendendola un vero e proprio elemento d’arredo, e la laccatura lucida al poliestere che conferisce brillantezza alla porta.
  • Replica: gamma di porte in finitura sintetica, realizzate per offrire soluzioni creative e di qualità ad un prezzo conveniente. Nuovo all’interno di questa linea è il telaio Genius, che facilita l’installazione della porta.

Ferrero Legno non si distingue solo per le differenti soluzioni offerte, che soddisfano tutte le esigenze di arredamento e prezzo, ma anche per importanti dettagli che innalzano la qualità delle porte e le rendono uniche:

  • Laccatura in poliestere: rende le porte estremamente lucenti, indipendentemente dal colore scelto, conferendo alla porta brillantezza e assicurando al tempo stesso il mantenimento del film di vernice.
  • Texture Trame: la finitura Trame, realizzata attraverso la tecnica della spazzolatura, esalta le venature e le peculiarità di ogni porta, e dona un effetto estremamente naturale.
  • Pantografura: tecnica che consente di lavorare il legno con precisione e modellare bassorilievi e linee decorative.
  • Sistema a Doppio Vetro: soluzione che consiste in due vetri, distanziati da un’intercapedine, per aumentare la funzione isolante della porta e garantire la massima riservatezza per quanto riguarda i rumori e il passaggio della luce, senza però rinunciare alla perfetta integrazione tra i due materiali: il legno e il cristallo.